Obiettivi


Vi è mai capitato di disperdervi in pensieri stressanti su passato e futuro? Rivivere esperienze di ieri e immaginare scenari ansiosi sul domani? Questa cronica distrazione dal qui e ora è la causa di un subdolo innesco di piloti automatici che limitano la nostra consapevolezza ed efficacia personale, condizionando la nostra vita privata e professionale.
Ma cambiare si può. Gli stessi contesti lavorativi possono essere sfruttati per addestrare la mente a raggiungere maggiori capacità nel gestire le proprie emozioni e prendere decisioni in modo lucido, stabilendo relazioni sane e costruttive e affinando l’attenzione e la flessibilità.
Queste competenze possono essere apprese attraverso la pratica della MINDFULNESS, che fornisce strumenti per reagire agli stimoli in maniera consapevole e non automatica. 
Numerosi studi neuroscientifici sulle funzionalità cerebrali (FMRI) hanno dimostrato che chi conduce una pratica regolare di attenzione focalizzata migliora il controllo dell’ansia, la gestione dello stress e in generale la reazione a stati emotivi pressanti. L’esperienza sul campo ha dimostrato come la pratica MINDFULNESS contribuisca al miglioramento del clima aziendale e, con esso, alla soddisfazione e alla maggiore efficienza dei soggetti coinvolti a qualsiasi livello.

Destinatari


Il seminario Pratiche di Mindfulness è rivolto a coloro che desiderano arricchire la consapevolezza di sé e l’efficacia personale, apprendendo tecniche e strategie utili soprattutto, ma non solo, nei contesti lavorativi. 

Programma


Il percorso si articola in due giornate di formazione in aula in cui i partecipanti vengono accompagnati nell’esplorazione teorica e pratica della MINDFULNESS.

 

  • Perché: si parte dall’osservazione esperienziale della cronica disattenzione che caratterizza la nostra quotidianità, per giungere a capire l’importanza di un metodo che riconduca a una corretta presenza mentale e a una gestione consapevole delle proprie emozioni.
  • La ricerca: si illustrano le ricerche che danno conto dei benefici derivanti da una pratica quotidiana di addestramento alla consapevolezza.
  • La pratica: vengono date le istruzioni per stabilire una pratica quotidiana, sul presupposto che i risultati sono conseguenza di un’esperienza diretta.
  • L’applicazione al lavoro: si identificano momenti informali di pratica nel contesto lavorativo e si verifica come sia possibile esercitarsi nello sviluppo della consapevolezza utilizzando le diverse fasi della propria realtà professionale.

L’esplorazione della MINDFULNESS così configurata permette di trattare una molteplicità di temi interconnessi: intelligenza emotiva, resilienza, leadership, gestione di un team, comunicazione efficace, motivazione, gestione dello stress.
Queste variabili possono esercitare un forte impatto sulla vita professionale e personale: al termine del corso sarà evidente come sia possibile influenzarle attraverso lo sviluppo della consapevolezza, dell’attenzione agli altri, dell’ascolto, dell’empatia, della lucidità, della visione interdipendente delle cose e quindi della migliore conoscenza di noi stessi e di ciò che ci circonda.

Consulta il programma completo

Metodologia didattica


La modalità di lavoro si basa sul coinvolgimento attivo e diretto dei partecipanti tramite l'uso di varie tecniche formative, attività di gruppo e materiale multimediale.

Docenti


Richiedi informazioni


Sono interessato a ricevere Professional News, la newsletter sulle attività formative e sui servizi personalizzati di Professional Datagest