La rapida evoluzione del mondo del Fashion– con la nascita dei giganti globali e l’integrazione del retail off-line e on-line – ha richiesto la revisione di tutti i modelli di business, dal processo di sviluppo del prodotto agli strumenti di comunicazione e connessione con il consumatore, fino alla strategia distributiva, sempre più in ottica multicanale. I Brand l’hanno compreso e hanno rivisto le loro organizzazioni inserendo nuove professionalità ed evolvendo quelle esistenti con nuove figure sempre più specializzate. Proprio quelle che questo Master si propone di formare.​

Obiettivi


L’Executive Master in Fashion Management è un percorso formativo di alto profilo finalizzato a formare figure professionali in grado di inserirsi con successo nelle aziende settore moda come Brand Manager, Buyer, Merchandising Manager, Retail & Area Manager e E-commerce specialist. Dallo scenario di settore agli economics e alle analisi strategiche per il successo del brand, dall’idea alla creazione di una collezione o di un prodotto alla scelta dei focus di canale e dalle strategie distributive e comunicative on line e off-line al go to market, il Master affronta in maniera approfondita tutti gli aspetti chiave del mondo del Fashion Management, con un’attenzione particolare alle nuove tendenze e con un approccio fortemente operativo e professionalizzante.

Il percorso formativo è strutturato in 4 moduli fruibili anche singolarmente e prevede esercitazioni, discussioni di case history e business games. Le lezioni sono tenute da una faculty di professionisti del settore, forti di una pluriennale esperienza maturata sul campo.

Destinatari


L’Executive Master Fashion Management è un percorso formativo rivolto a:

  • laureati nelle diverse discipline interessati a specializzarsi nel Fashion Management;
  • professionisti che desiderano arricchire e aggiornare le proprie competenze in vista di uno sviluppo di carriera o per valutare nuove opportunità lavorative

Sbocchi professionali


BRAND MANAGER
È Responsabile di tutte le scelte e attività di gestione strategica ed operativa del brand che sono volte ad individuare e realizzare il suo sviluppo dal suo posizionamento, alla sua immagine, alla sua promozione e comunicazione per tutti i canali distributivi e per tutte le aree geografiche. Il Brand Manager ha quindi il compito di guidare le fasi di start up e di evoluzione del Brand, studiando vision, mission ed obiettivi con la Proprietà o il Board e trasmettendoli ai diversi dipartimenti. Collabora quotidianamente e pianifica le attività degli stilisti come anche dei Team di prodotto. Intercetta le nuove opportunità di mercato come anche i trend da integrare nelle collezioni. 

RETAIL MANAGER
È la figura manageriale responsabile di sviluppo, performance e costing del canale Retail. Ha una profonda conoscenza dei mercati all’interno dei quali pianifica le nuove aperture, le chiusure o le evoluzioni dei punti vendita. Elabora i business plan che riguardano il canale Retail e che analizza status e previsione del personale, del real estate, degli arredamenti, delle attività dei punti vendita ed della formazione dei Team. Interagisce con tutte le funzioni interne all’azienda, dal sales al markerting e al merchandising, dalle operation al finance, dall’IT all’HR, ed è al tempo stesso un punto di riferimento per i partner commerciali e per tutta la rete distributiva.

MERCHANDISING MANAGER
Ha il compito di definire la struttura di collezione. In base alle analisi interne ed esterne all’Azienda, ai risultati di sell-in e di sell-out e allo studio delle tendenze e delle opportunità di mercato definisce le linee guida e gli elementi distintivi della collezione a livello di numero pezzi, categorie prodotto, pricing, carry over, tessuti, colori continuativi. Il Merchandising manager guida lo stile nel bilanciare creatività e prodotto in base alle caratteristiche del brand. E’ una figura altamente strategica, un ‘battitore libero’ a contatto ed all’ascolto di tutti i dipartimenti responsabile del perfetto matching tra collezione, tendenze, necessità dei mercati, brand identity.

BUYER
E’ responsabile della selezione strategica degli assortimenti dei punti vendita di proprietà e non per i diversi canali: Retail, Wholesale ed in molti casi anche e-commerce. Analizza le caratteristiche dei canali fisici e virtuali studiando assortimenti ad hoc in grado di mantenere sempre chiari DNA ed elementi distintivi del marchio. Pianifica gli assortimenti in funzione della mutevolezza del consumatore, dei trend, e dei nuovi modelli di business Retail (on-line e off-line). Ha una profonda cultura e conoscenza interna ed esterna all’Azienda. Gestisce tutte le variabili economiche della nuova multicanalità.

AREA MANAGER
È la figura commerciale che risponde direttamente alla Direzione Commerciale e che conosce perfettamente caratteristiche e necessità dei Mercati di competenza. Per i Paesi di cui si occupa individua e seleziona , in base agli obiettivi qualitativi e quantitativi ricevuti , i canali, le strutture distributive, i key clients deputati a rappresentare e distribuire il brand. Riporta dal mercato all’Azienda le necessità oggettive rilevate e affianca la rete vendita costantemente facendo coaching e trasferendo tutte le strategie Aziendali. Collabora con buyer, retail manager, produzione e amministrazione per assicurarsi che l’approccio di tutte e funzioni aziendali sul mercato sia in linea con gli obiettivi strategici.

E-COMMERCE & DIGITAL SPECIALIST
E-commerce specialist e Digital Strategist sono due figure sempre più importanti nell’attuale panorama del fashion e del marketing in generale. L’E-commerce Specialist si occupa di tutte le attività riguardanti il commercio elettronico, dallla progettazione di un sito di e-commerce alla gestione dei contenuti, dall’ottimizzazione della User Experience all’analisi dei comportamenti dei clienti in fase di acquisto e molto altro ancora. Il Digital Strategist è colui che, a partire dalla strategia di marketing aziendale, sviluppa la strategia di marketing digitale. Deve conoscere tutti gli strumenti e le potenzialità della Comunicazione Digitale e del CRM per profilare i consumatori, ma deve anche possedere competenze in area SEO, SEA, comunicazione pubblicitaria e social media marketing. 

Programma


L’Executive Master si articola in 4 moduli progettati intorno alle competenze e alle skills dei diversi ruoli di Brand & Busieness Manager, Buyer, Merchandising Manager, Retail & Area Manager Retail, E-Commerce Specialist. Si può aderire al Master nella sua totalità oppure si può scegliere di frequentare i singoli moduli.

Strategic Fashion Brand Management

  • Scenario e ultime evoluzioni del Fashion
  • Calendario, attività, funzioni e responsabilità nel Fashion
  • Organigrammi e strategie di crescita personale nel Fashion
  • Economics di Base del Fashion Management
  • Le analisi e gli asset strategici che determinano il successo di un brand
  • Dal brand alla collezione
  • La struttura commerciale e di sviluppo del business
  • La catena produttiva e l'importanza delle scelte logistiche
  • La comunicazione del brand

Strategic Fashion Merchandising & Buying

  • Economics di base di Merchandiser e Buyer
  • Analisi delle tendenze
  • Product Management
  • Product Merchandising
  • Interazione tra Merchandiser e Stile e tra Merchandiser e Buyer
  • Processo Buying
  • Business Game: Virtual training on the job

Retail Management e Strategie Omnichannel

  • Il ruolo del Retail Manager
  • Il piano di trade marketing
  • Il canale Wholesale e Franchising e la sua evoluzione
  • L’evoluzione Omnichannel
  • L’evoluzione del cliente Retail e la Gestione della diversità culturale
  • Il Visual Merchandising
  • La vetrina: Retail & E-Commerce
  • La gestione di un negozio Retail e il ruolo dello Store Manager

E-Commerce & Digital Strategy

  • Community Management, Social & Mobile Marketing
  • Social Media Advertising & Marketing
  • Digital Direct Marketing
  • E-Commerce: dal negozio fisico allo store on-line
  • Progettare un Retail Concept Virtuale
  • Web Marketing per l’e-commerce
  • E-Commerce Management & Digital Marketing
  • Le nuove realtà dell’On-line Store
  • La filiera operativa dell’e-commerce
  • Omnichannel: come armonizzare l’e-commerce nelle strategie commerciali dell’azienda
Consulta il programma completo

Metodologia didattica


L’Executive Master Fashion Management si contraddistingue per il suo carattere pratico e operativo: oltre alle lezioni più classiche i partecipanti saranno impegnati nell’analisi di casi reali, esercitazioni individuali e di gruppo e business game, al fine di acquisire competenze e conoscenze pratiche subito spendibili sul campo.

Docenti


I docenti del percorso formativo sono manager e professionisti provenienti dal settore del Fashion, con una significativa esperienza maturata nelle migliori aziende, dallo Sportswear al Lusso.

Network


Al termine dell'Executive Master in Fashion Management, per i non occupati professionalmente, è prevista la possibilità di svolgere uno stage in una delle aziende partner, previo il superamento degli esami in itinere e la frequentazione di almeno l’80% del monte ore.

Videogallery


Testimonianze


Richiedi informazioni


Sono interessato a ricevere Professional News, la newsletter sulle attività formative e sui servizi personalizzati di Professional Datagest