Andreani Group, i re delle sospensioni


Il viaggio nelle eccellenze del racing porta gli Ingegneri della Moto da Corsa nel luogo di riferimento per tutto ciò che concerne le sospensioni

Andreani Group, i re delle sospensioni

Dove eravamo rimasti? Alla visita agli stabilimenti di Pirelli e Yamaha Motor Racing, in Lombardia. Questa volta invece il programma delle trasferte nei luoghi dell’eccellenza racing porta gli Ingegneri della Moto da Corsa nel cuore della Terra dei Motori, in quella striscia di terra a cavallo tra la Romagna e le Marche che ha dato i natali a tanti protagonisti delle competizioni su due ruote.

Siamo a Pesaro, e più precisamente a Colombarone, dove c’è un’area archeologica particolarmente ricca e ben conservata che custodisce più di dieci secoli di storia del nostro paese, e dove ha sede una realtà tra le più importanti del racing a due e a quattro ruote, in cui si tramanda da più di 25 anni uno dei know-how più avanzati di tutto il bike motorsport. Stiamo ovviamente parlando di Andreani Group, luogo di riferimento a livello nazionale e internazionale per tutto ciò che concerne le sospensioni e non solo.

Fondata nel 1988 da Giuseppe Andreani, al termine di una pluridecennale carriera di successi nel motocross Mondiale, Andreani Group è oggi un’efficiente struttura distributiva di prodotti di marchi prestigiosi del settore auto, moto e bici, tra cui gli impianti di scarico Mivv, le sospensioni Öhlins, i ricambi Showa e Kayaba, i cerchi Marchesini, gli impianti frenanti PFC e le catene Regina Chain. Ma è anche, e soprattutto, una sorta di Mecca, un vero e proprio luogo sacro in cui si accumula e da cui si diffonde la conoscenza più alta e sofisticata in materia di sospensioni, forcelle e ammortizzatori.

Il Racing Service di Andreani, infatti, supporta i racing team di tutti i più importanti campionati motociclistici - Superbike, Moto2, Motocross, Supermotard, oltre ai percorsi Rally ed Enduro e ai tracciati MTB - nella revisione e nella messa a punto delle sospensioni. La Suspension World Academy, invece, è il luogo deputato alla formazione, e un programma tramite il quale i superesperti di Andreani condividono con piloti, tecnici e appassionati tutti i segreti legati alle sospensioni.

È qui, nell’esclusiva e modernissima sala/laboratorio dotata di tutti gli strumenti per il settaggio e le simulazioni, che gli Allievi hanno prima ascoltato l’intervento di apertura del patròn Giuseppe Andreani, e poi assistito alla lezione di Mirco Ferri, esperto tecnico del Racing Service, sul funzionamento di forcella e ammortizzatore, sulla loro revisione e regolazione personalizzata.

Ed è da lì che si sono poi diretti per un tour nelle aree più di produzione dello stabilimento, come l’Atelier di Andreani Group, dove il reparto R&D studia, mette a punto e crea prototipi su misura a partire dalle specifiche richieste dal cliente.

Vuoi partecipare alla prossima edizione del Master in Ingegneria della Moto da Corsa? Visita ora la scheda del sito e scopri come candidarti!